Giochi di animazione per feste di Carnevale per bambini 3 - 12 anni

Giochi di animazione per bambini. Molti tipi di gioco per Carnevale. Giochi di movimento, calmi, musicali, staffette.


Ballo a colori

 

Tipo di gioco: movimento- musicale

Età: 5 - 12 anni

Materiale occorrente: stereo e musica

Numero partecipanti: più di 2

Spazio: chiuso

 

Formiamo le coppie danzanti e disponiamoci sparsi per l'area di gioco.

Abbiniamo a tre colori a scelta tre tipi diversi di movimento di ballo, per esempio: " verde " : mano contro mano, " azzurro ": a braccetto girando da un verso e poi nell'altro, " giallo ": schiena contro schiena.

Parte la musica e comincia il ballo!


Il percorso di Carnevale

 

Tipo di gioco: movimento - musicale

Età: 3- 5 anni

Materiale occorrente: tutto quello che avete per creare un percorso, coriandoli, stelle filanti, stereo e musica

Numero partecipanti: più di 1

Spazio: chiuso

 

Creiamo un percorso con slalom, salti nei cerchi, strade, passaggi su isole. Alterniamo zone di movimento con piccole prove, tipo il soffio della stella filante, il lancio della stella filante ( dentro un recipiente per esempio), lo spostare dei coriandoli da un recipiente all'altro, e così via.. prove di rapida esecuzione e semplici. Creiamo una storia di Carnevale da raccontare prima, abbinata al percorso, possiamo anche  decorare con degli accessori a tema come mascherine e disegni di Carnevale.



Macrolibrarsi.it presenta la nuova collana per bambini Macro Junior

Gara di stelle filanti 

 

Tipo di gioco:  staffetta musicale

Età: 6 - 12 anni

Materiale occorrente: stelle filanti ( tante) , qualcosa per delimitare un campo di gioco, 4 coni, stereo con musica

Numero partecipanti; più di 2

Spazio: chiuso

 

Dividiamoci in due squadre. Prepariamo due ceste per ciascuna squadra piena di stelle filanti da soffiare e due piccoli slalom ( uno davanti ciascuna squadra ), anche una piccola zona delimitata per ciascuna squadra ( i campi del lancio della stella filante).

Quando la musica inizia, prendiamo una stella filante, facciamo il mini percorso fino a metterci davanti alla linea di inizio dell'area di soffio della stella filante.. soffiamo e  torniamo indietro fino a  giungere in fondo alla fila della squadra.. e coì via per tutti. di seguito. Quando spengiamo la musica, ci fermiamo e contiamo quante stelle filanti abbiamo lanciato nel nostro campo, quelle fuori non valgono punti.

Diamo un punto alla squadra vincitrice. Recuperiamo le stelle filanti usate, le possiamo usare per un altro gioco ( per esempio " coriandoli nel sacco " ).


Coriandoli nel sacco

 

Tipo di gioco: staffetta

Eta' dei partecipanti: 8 - 12 anni

Materiale occorrente: stelle filanti soffiate e coriandoli, coni e cerchi per creare un percorso, qualcosa per delimitare partenza ed arrivo, due contenitori o  due sacchi grandi trasparenti e due piccoli teli ( o giornali riciclati)

Numero partecipanti: più  di 4

Spazio: chiuso

 

Prepariamo due percorsi ad ostacoli  uguali e paralleli ( slalom, salti nei cerchi, giri intorno al cono, per esempio), proporzionali alla grandezza dello spazio a disposizione, delimitiamo una linea di partenza ed arrivo.

Diamo un nome ad ogni tappa del percorso abbinandolo ad un personaggio o un luogo fantastico ( esempio, lo slalom di Zorro, lo scoglio dei pirati e così via), prepariamo vicino alla linea di partenza di fianco alle squadre disposte in fila indiana  un mucchio di stelle filanti già soffiate o coriandoli ( ricordiamoci di chiedere sempre, prima, se possiamo usare  i coriandoli ). Sporchiamo, comunque, il meno possibile disponendo ciascun mucchio sempre su un telo ( un pezzo di stoffa riciclato, un sacco, dei giornali..quello che abbiamo). Dalla parte opposta, oltre la linea di arrivo, alla fine del percorso, prepariamo per ciascuna squadra un sacco o un contenitore trasparente identico. qualcosa che ci permetta di constatare il livello dei coriandoli o le stelle filanti. Al via prendiamo con le mani quanti più coriandoli o stelle filanti possibili facendo il percorso cercando di non far cadere niente fino a versarli nel proprio contenitore, torniamo indietro e superiamo la linea di partenza, e così tutti quanti.

Vince la squadra che riempie di più il cesto o il sacco.


Creazioni di coriandoli

 

Tipo di gioco: calmo

Età:  3 -7 anni

Materiale occorrente: buste di coriandoli in proporzione ai partecipanti, un telo ( di stoffa, di plastica..)

Numero giocatori: più di 2

Spazio: chiuso

 

Poggiamo il telo ( grande tipo una tovaglia) in terra e versiamo le buste di coriandoli sopra.

Mettiamoci tutti intorno ed al via cominciamo a proporre il soggetto dga riproporre utilizzando i coriandoli.

I disegni devono essere adatti all'età ( possono essere, oggetti, numeri, lettere, animali...)

Deciso il disegno da realizzare, abbiamo un tempo determinato ( trenta  secondi o un minuto per esempio ) per prendere un pò di coriandoli e creare l'oggetto in questione.

Facciamo un giro veloce e diamo un punto a chi ha terminato l'opera, rimescoliamo e ricominciamo.

Possiamo anche  dare a ciascuno il proprio mucchietto di coriandoli.

Non buttiamo mai i coriandoli in terra, il telo serve appunto a non farli disperdere, al termine richiudiamo tutto il telo per non disperderli.

Chiediamo sempre se possiamo usare coriandoli e stelle filanti, ogni posto ha le sue regole.



Il ballo di Carnevale

 

Tipo di gioco: movimento

Età:  3 - 8 anni

Materiale occorrente: stereo con musica

Numero giocatori: più di 2

Spazio: chiuso

 

Ci mettiamo sparsi per lo spazio a disposizione. Accendiamo la musica e cominciamo a fare il ballo per esempio di "Zorro", inventando dei passi che ricordano quel personaggio, poi passiamo al ballo della " Fata turchina", del " Principe azzurro " e così via, tutti i personaggi delle mascherine più conosciuti.




Mascherine e musica

 

Tipo di gioco: calmo

Età:  4 - 7 anni

Materiale occorrente: mascherine semplici ( tipo quelle nere di "zorro" per intenderci), che dovranno essere da un lato tutte di un colore, dall'altro ognuna di un colore diverso o anche con un semplice pallino colorato se non c'è possibilita' di colorarle ed i colori possono essere ripetuti ), stereo e musica.

Numero partecipanti: più di 3

Spazio: chiuso

 

Ci sediamo in cerchio, ognuno con una una mascherina con la parte esterna uguale per tutti.

Parte la musica e ci passiamo di mano in mano le mascherine; ci fermiamo quando la musica viene interrotta.

Nominiamo un colore e chi lo possiede imita un personaggio delle favole ( a sua scelta o assegnato) che noi altri indovineremo.

Se più di un giocatore ha lo stesso colore nominato, facciamo fare a tutti contemporaneamente lo stesso personaggio, ognuno lo fa a modo mentre gli altri cercano di indovinare.

Possiamo dare un punto a chi indovina o lasciare che sia puro divertimento e basta. 


Le mascherine bloccate

 

Tipo di gioco: calmo

Età: 3 - 6 anni

Materiale occorrente: nessuno

Numero partecipanti: più di 5

Spazio : chiuso

 

Questo e' un gioco giusto per le mascherine di Carnevale.

Ci spargiamo per l'area di gioco, tranne un giocatore che dà le spalle alle mascherine. Mentre è girato dice: "- Mascherine....bloccate!- " Nel frattempo assumiamo una posizione a piacere, poi dice:"- 1, 2, 3- "  e si gira, mentre noi tutti ci blocchiamo in una posizione.

Inizia poi a passare tra le mascherine decidendo la piu' bella secondo lui, la vincitrice prende il suo posto.

 

Una variante  ( 4 - 6 anni ) può  essere aggiungere una difficoltà, cioè dire una caratteristica che deve assumere una mascherina ( simpatica, triste, annoiata, felice ....)

 Consiglio: Può capitare che non siamo tutti mascherati, in questo caso sostituiamo la parola mascherina con "- Tutti.. bloccati!- "

Olimpiadi di Carnevale

Tipo di gioco : movimento
Eta': 3/10
Materiale: coriandoli, stelle filanti, nastro delimitatore ( quello bianco/rosso o quello che avete ), due mascherine, coni o cerchi.
Spazio: chiuso o aperto

Assicuriamoci prima se ci troviamo in uno spazio chiuso di poter usare i coriandoli
- Lancio dei coriandoli: mettiamo più linee a diversa distanza tra loro e facciamo prendere ad un bambino un mucchio di coriandoli, al via deve lanciarli il più lontano possibile. Possiamo anche far concorrere due giocatori insieme e vedere chi li manda più' lontano. Vince la gara di lancio chi manda i coriandoli più' lontano.
- Soffio della stella filante: mettiamo sempre più' linee di distanza in terra con il nastro e facciamo soffiare la stella. Vince chi la soffia più lontano.
Si può' optare anche per una sfida.
- Corsa della mascherina: prepariamo un piccolo slalom con coni o cerchi e diamo la mascherina al bambino. Contiamo i secondi che impiega per fare il percorso. La mascherina la si può' indossare o per chi non vuole, si può tenere in mano. Anche questa gara si può fare in due. 

Pignatta  di Carnevale con materiali di recupero. 

Materiale: 
Due buste di carta usate con manici, giornali vecchi, immagini riciclate ( io ho utilizzato bordi di cartoni che chiudono buste di palloncini ), stelle filanti, colla stick, forbici, a piacere per riempire la pignatta mascherine, rotolini di stelle filanti, lingue di menelicche, caramelle. Scopetta da bambino. 

Mettiamo una busta dentro l'altra e con le immagini riciclate e le stelle filanti incolliamo fino a coprire le scritte varie sulle buste. Facciamolo  da un lato e dall'altro. Poi iniziamo a riempire l'interno facendo tante striscioline di giornali. Quindi aggiungiamo stelle filanti aperte e quello che vogliamo all'interno. Io ho messo anche dei rotolini sani che saranno insieme alle mascherine,alle trombettine ed alle caramelle dei regalini per i bimbi. 
Non ho messo i coriandoli perché la facciamo al chiuso. 
Poi faremo passare il manico delle buste in un manico di una scopa o una corda e diamo una mini scopetta ai bambini. Facciamo fare due o tre tentativi a bambino facendo molta attenzione che gli altri rimangano distanti dalla zona dove si danno i colpi alla pignatta e via al divertimento. 🎉