Giochi di animazione per feste di Natale per 3 - 12 anni

Giochi di animazione per bambini. Molti tipi di gioco per Natale. Giochi di movimento, calmi, musicali, staffette.


Le renne dispettose

 

Tipo di gioco: movimento

Materiale occorrete: pezzi di tappeto gommato o fogli di giornale o cerchi

Eta': 3 - 8 anni

Numero giocatori: più di 4

Spazio: chiuso

 

Prima di iniziare il gioco mettiamo sparsi i pezzi di tappeto ( saranno le tane ) che devono essere dello stesso numero delle renne. Spieghiamo ai bambini che nelle tane si possono rifugiare e che tutt'intorno c'è la neve dove possono camminare. Quando si inizia ogni renna sta nella sua tana, quando arrivano gli assistenti di Babbo Natale per prenderle dalle tane loro gli fanno uno scherzo e cominciano ad andare qua e là.. ad un certo punto gli assistenti o l'assistente di Babbo Natale  provano a prendere le renne ma loro cercano di trovare rifugio in una tana ( spiegheremo prima che ogni renna può andare in una qualsiasi tana), chi viene preso smette di fare i dispetti e gli scherzi ed aiuta gli assistenti a prendere le altre renne. Per facilitarvi, togliamo ogni volta una tana; possiamo farlo anche con la musica, magari natalizia. Quando c'è la musica le renne camminano, saltano e ballano, quando si ferma la musica devono subito rientrare in tana altrimenti vengono riprese per andare da Babbo Natale.


 Porta il cappello a Babbo Natale

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale occorrente: due cappelli da Babbo Natale

Età: 5 - 7

Numero giocatori: più di 6

Spazio: chiuso

 

Dividiamo i giocatori in due squadre. Disponiamoli in fila indiana, in  squadre parallele.

Diamo  un cappello a ciascun capitano di una squadra e al via lo passano all'indietro ( con le mani in alto). Il cappello passa di mano in mano fino ad arrivare all'ultimo della fila che deve, con il cappello  correre all'inizio e ricominciare a passarlo. Dobbiamo  giungere ad un traguardo, una postazione dove lasciare il cappello che poi prende l'assistente di Babbo Natale per poi consegnarglielo o Babbo Natale stesso.

 

I sacchi di Babbo Natale

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale occorrente: 2 sacchi possibilmente di juta ( o altrimenti 2 sacchi di plastica ), giornali da riciclare, tappi di sughero , 2 scatoline o 2 sacchettini

Età:  7 - 12

Numero giocatori: più di 4

Spazio: chiuso

 

Con i giornali da riciclare prepariamo tante strisce fin quando i sacchi saranno quasi pieni, senza comprimerli, l'interno deve essere morbido in modo da metterci le mani per cercare.

All'interno di ciascun sacco mettiamo dei tappi di sughero riciclati ( perchè servono degli oggetti  di consistenza diversa dalla carta e con i quali non ci si faccia male) o  possiamo fare delle palline di giornale fermate con dello scotch delle dimensioni di una palla da ping pong ), devono essere in egual numero per ciascun sacco.

Se non abbiamo  i sacchi di juta, mettiamo  un disegno con Babbo Natale attaccato sul sacco per renderlo piùnatalizio.

Una volta preparati i sacchi, li mettiamo dalla parte opposta delle squadre, dopo una linea di traguardo.

Formiamo le squadre allineate dietro una linea di partenza, al via parte il primo giocatore di ciascuna squadra che ha trenta secondi di tempo per cercare nel sacco e trovare più tappi possibili, tutto quello che troviamo viene messo in una scatolina vicina. Scaduti i trenta secondi , i giocatori tornano dietro la loro fila e parte quindi il secondo, e così via.

Il termine del gioco va stabilito in base al numero di giocatori; se sono pochi,  per esempio tre per squadra, facciamo fare quattro passaggi per uno, se sono dieci per squadra possiamo  fare due passaggi per uno, oppure decidiamo  per esempio che, se dentro ci sono venti tappini, vince chi li trova per primo.

Il numero di tappi deve anche essere proporzionale al numero di giocatori.


Colora il disegno di Natale

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale occorrente: immagini da colorare natalizie, colori, un tavolo per poggiare i disegni, qualcosa per delimitare linea partenza.

Età dei giocatori: 6 -10 anni

Numero giocatori: più di 4                

Spazio: chiuso

 

Servono dei disegni da colorare a tema natalizio e per rendere il gioco più bello, prepariamo  con il cartoncino o il cartone dei soggetti natalizi, tipo due alberi di Natale, due pacchetti regalo o quello che vogliamo, l'importante è che siano uguali, non eccessivamente grandi, ma questo dipende dal numero di giocatori.

Se non vogliamo disegnarli, prendiamo dei disegni prestampati ed attacchiamoli su una superficie più spessa , magari cartone riciclato.

Serve anche un tavolino per colorare i disegni, ma vanno bene anche  altre superfici di appoggio.

Prepariamo ad una certa distanza sul tavolo un disegno con dei colori per ciascuna squadra.

Dividiamo i giocatori in due squadre allineate e parallele dietro una linea di partenza.

Al via parte il primo giocatore di ogni squadra che ha per esempio cinque secondi per colorare un pezzo di disegno, torna dietro la fila e parte  un altro per ogni squadra e così via.


Scarta il regalo

 

Tipo di gioco : calmo

Materiale occorrente: fogli di giornale riciclato, una scatola tipo quella delle scarpe riciclata, una carta reagalo, un nastro, un regalino, stereo e canzoni natalizie.

Età: 3 - 8 anni.

Numero giocatori: più di 4

Spazio: chiuso

 

Prepariamo  un regalino da avvolgere in più fogli di giornali fermati da un po'  di scotch, ( se i bambini hanno tre anni non va messo, da quattro anni in su, si), facciamo tanti strati fin quando la pallina è della forma giusta per entrare in una scatolina, chiudiamo  e confezioniamo la scatola come un pacchetto regalo, muniamoci di  musiche natalizie e facciamo sedere tutti in cerchio i bambini. Quando la musica suona  il regalino gira di mano in mano, per tutti i giocatori, quando fermiamo la musica, chi ha in mano il regalo scarta.

Prepariamo più di un regalo-caramella.


La slitta di Babbo Natale

 

Tipo di gioco: movimento, squadre. 

Materiale occorrente: tutto quello che avete per realizzare un percorso ( cerchi, coni, , birilli, ...) stereo e musiche natalizie.

Età: 6-8 anni

Numero giocatori: più di 4

Spazio: chiuso

 

E' un gioco da fare a squadre, possiamo decidere di fare quante squadre vogliamo composte da un minimo di 2 giocatori ad un massimo di 4.

Prepariamo un percorso, calcolando che nello spazio ci devono passare trenini di bambini, mettiamo diversi slalom, rettilinei e curve, cerchi ecc.. insomma un percorso in base allo spazio ed al materiale che abbiamo.

Organizziamo le squadre che saranno le slitte di Babbo Natale.

Le squadre compiono il percorso come un trenino, più i trenini sono brevi meglio è, quindi.

Il percorso deve essere semplice ma variare, per esempio facciamo uno slalom, poi un rettilineo, poi passiamo in zone tipo cerchi, poi di nuovo rettilineo, quindi slalom e così via, magari utilizziamo una volta coni, una volta birilli, nastro bianco rosso, cerchi, insomma variamo i materiali.

Vince il gioco la slitta che termina il percorso nel minor tempo.

Possiamo inserire delle penalità che andranno ad incidere sui secondi del tempo, se stacchiamo le mani o spostiamo i coni anche inavvertitamente o possiamo anche non mettere nessuna penalità.

Possiamo scegliere di fare andata e ritorno, a piacere.


Lo slalom della befana

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale occorrente: coni o birilli, nastro segnaletico, 2 scope

Età: 7- 9 anni

Numero giocatori: più di 4

Spazio: chiuso

 

Prepariamo due percorsi paralleli a slalom con coni e/o birilli ( se non li abbiamo, delle sedie o dei dischi di cartone spesso,  vanno bene). Facciamo  spazio tra gli ostacoli  perchè  ci si deve passare con la scopa.

Dividiamo i giocatori in due squadre allineate parallele dietro una linea di partenza ( delimitiamola con un pezzo di nastro segnaletico o con due coni  posizionati lateralmente).

Il primo giocatore di ogni squadra si mette a cavallo della scopa, al via fa tutto lo slalom e torna indietro passando la scopa al giocatore seguente e così via, a staffetta. Vince  la squadra che finisce prima.


Puzzle di Natale

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale occorrente: 2 puzzle da pavimento uguali a tema natalizio ( possiamo anche farli noi, dopo vi spiego come )

Età: 6- 8 anni

Numero giocatori: più di 4

Spazio: chiuso

 

Se non abbiamo due  puzzle a tema natalizio uguali, li prepariamo utilizzando dei cartoni ( degli scatoloni) con una base grande delle dimensioni tipo  quelli classici da pavimento. Facciamo  un disegno,  ( per esempio un albero di Natale) e coloriamo con i pennarelli o le tempere.

I cartoni dei puzzle devono avere le stesse dimensioni, il disegno deve essere più uguale possibile, non deve avere particolari piccoli ed in base alle tessere che ritagliamo stiamo attenti a non lasciare tessere vuote ( senza disegno).

Con la matita tracciamo la griglia che tagliamo ( possiamo fare dei quadrati tutti uguali o dargli forme geometriche varie) e tagliamo i pezzi ( per esempio 12 o 24 pezzi). Teniamo ciascun puzzle in una busta o in una scatola.

Prepariamo le squadre con egual numero di giocatori, dietro una linea di partenza. Dalla parte opposta mettiamo tutti i pezzi di ciascun puzzle su il lato esterno opposto alle squadre.

Al via ogni giocatore arriva in postazione ed ha 10 secondi di tempo per mettere più  tessere possibile, vince la squadra che completa prima il puzzle.

Possiamo fare anche un disegno che mostri quale sia il disegno da comporre del puzzle e lasciarlo tra le due squadre, ed anche mettere la prima tessera.

Se non vogliamo fare una staffetta ma occorre un gioco calmo, possiamo  dividere i giocatori in due gruppi e chiedere che insieme completino il puzzle, vince chi lo termina prima, mettiamo di sottofondo delle musiche natalizie.


Sacchetti regalo

 

Tipo di gioco: calmo

Materiale occorrente: 1 sacchetto  non trasparente ( possibilmente di tessuto) oggetti vari non appuntiti.

Eta': 7-12 anni

Numero giocatori: piu' di 2

Spazio: chiuso

 

 Per la preparazione del gioco dovete mettere insieme una serie di oggetti non appuntiti e piccoli  tipo: gomma da cancellare, molletta da bucato, elastico, spazzola, bottone, e cosi' via, date spazio alla fantasia e a quello che avete, preparatene in numero sufficiente e proporzionato al numero di giocatori.

Mettete da parte tanti oggetti chiusi in una scatola che nessuno possa vedere, fate mettere seduti tutti i partecipanti. Ogni volta dovrete prendere un oggetto, mettetelo nel sacchetto senza farvi vedere  da nessuno ed andate con il sacchetto dal primo giocatore, che dovra' mettere la mano nel sacchetto senza vedere ed indovinare con il tatto di cosa si tratta ( ecco perche' non devono essere oggetti appuntiti).

Se il gruppo di giocatori e' misto di eta' utilizzate oggetti di difficolta' varia ( che selezionerete voi) da mettere nel sacchetto di volta in volta in base all'eta', se l'eta' e' omogenea preparate un gruppo di oggetti omogenei di difficolta'.


Gli aiutanti di Babbo Natale

 

Tipo di gioco: movimento

Materiale occorrente: cartoncini  da un lato tutti di un colore e dall'altro con uno sfondo rosso ed uno verde  in pari numero con disegnati sopra giocattoli vari,  2 scatoline, degli stemmi rossi e verdi ( bastano dei dischetti fatti da voi di cartoncino o delle striscette di carta crespa),

Età : 3 - 4  anni piu' variante per 5 - 6 anni.

Numero giocatori: più di 2 

Spazio: chiuso

 

Ecco un gioco per giocatori piccini. Prepariamo tanti cartoncini  con dei disegni di giocattoli in numero proporzionato ai bambini che partecipano. Se per esempio i bambini sono 10 prepariamo almeno 30 cartoncini.

I giocattoli possiamo disegnarli oppure stamparli ed incollarli su cartoncini, l'importante è che siano disegni non complessi. Attacchiamo i disegni sul lato colorato del cartoncino.

Prepariamo in una zona i bigliettini sparsi per bene  rigirati nel lato che è per tutti uguale e non vicini tra loro per evitare che possano scontrarsi mentre cercano i bigliettini.

Raccontiamo una storia su Babbo Natale del tipo che insieme alle letterine riceve i disegni con i giocattoli desiderati dai bambini, ma sbadatamente la cassetta postale si rivolta e tutti i fogliettini con i disegnini  cadono.

I bambini diventeranno magicamente gli aiutanti di Babbo Natale e si divideranno in 2 squadre ( per esempio elfi rossi e elfi verdi) che evidenzieremo consegnando loro un simbolo colorato che serve per capire quale siano i bigliettini da prendere.

Prepariamo due scatoline rivestite una di rosso ed una di verde, man mano che troviamo i fogliettini li mettiamo nelle scatoline per essere poi riconsegnati a Babbo Natale.

Possiamo ripetere ( con l'aiuto di un altro animatore che nel frattempo sparge di nuovo i foglietti) dicendo che  un improvviso colpo di vento ha fatto cadere di nuovo tutto ( cambiamo quindi moivo per essere più credibili) ed a Babbo Natale  serve ancora il loro aiuto, un paio di volte sicuramente lo rifaranno, poi smettiamo ed inventiamo un finale per la storia.

Una variante per 5 - 6 anni è quella di preparare tutti i cartoncini di uno stesso colore con dei giocattoli tutti diversi disegnati solo da un lato e preparare due cartelloni con riportati metà dei giocattoli indicati sui cartoncini.

Mettiamo sparsi in giro e dal lato senza disegno tutti i cartoncini.

Divisi i partecipanti in due squadre, ogni squadra ricerca solo i cartoncini con i giocattoli riportati sul cartellone.

Vince la squadra che porta prima tutti i giocattoli giusti.  


Passa i regali

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale occorrente: tanti pacchetti regalo in numero pari ( fateli con scatole e carta riciclata), qualcosa che delimiti le zone per i regali ( un nastro messo in modo circolare andra' bene), facoltativo stereo con musica natalizia.

Eta': 5 - 12 anni

Numero giocatori: piu' di 10

Spazio: chiuso

 

Si preparano i regali divisi per due in due postazioni per le due squadre.

Si dividono i giocatori in due squadre di egual numero de i giocatori si posizioneranno lungo il percorso che va dalla linea di partenza a quella di arrivo  in modo che ci si possa passare i regali ( quindi la strada sara' proporzionata al numero di concorrenti)

Le squadre saranno parallele. Al via chi sta vicino ai regali dovra' passare il primo regalo al giocatore seguente e cosi' via a catena fino ad arrivare alla base di partenza dove ci sara' una zona dove poggiare i regali, solo quando il primo regalo sara' poggiato si potra' iniziare a passare il secondo e cosi' via.

Vince la squadra che porta da una parte all'altra i regali.

Vi consiglio di fare questo gioco con sottofondo musicale possibilmente natalizio.

Potete fare anche l'inverso e far portare i regali dall'altra parte, dipende se il gioco piace a chi lo fa, ricordatevi sempre di mettere entusiasmo mentre animate un gioco, lo trasmetterete anche a chi gioca.