Giochi animazione di movimento, musicali, staffette per 8-9-10 anni

Giochi di animazione per bambini. Molti tipi di gioco per feste e ludoteca. Giochi di movimento, musicali, staffette, attesa.

Tocca la spalla

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale: qualcosa per delimitare inizio e partenza

Giocatori: piu' di 4

Spazio: chiuso

 

Si dividono i giocatori in due squadre, si dispongono parallele in fila indiana dietro una linea di partenza. Si prepara anche una linea di arrivo.

Parte il primo di ogni squadra, fa un salto, parte il secondo, fa un salto e deve toccare la spalla del primo, poi parte il terzo e cosi' via fino al termine dei giocatori. Una volta che ognuno ha fatto il salto e toccato la spalla, si ricomincia dal primo, fino all'arrivo .Si puo' decidere di tornare indietro con lo stesso sistema oppure no. Va bene anche per 11-12 anni.

Prepara l'abito

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale: giornali tipo quotidiani, mollette da bucato

Giocatori: piu' di 3

Spazio: chiuso o aperto

 

Si dividono i giocatori in due squadre che si posizioneranno disposte in fila indiana parallele tra loro ad una distanza di un metro circa, dietro una linea di partenza.

Si sceglieranno due giocatori per ciascuna squadra che faranno i modelli per l'abito, si posizioneranno di fronte ciascuna squadra ad una distanza da voi stabilita. Di fianco o al centro tra i due disponete fogli di quotidiani riciclati e mollette.

Si dovra' creare un abito utilizzando la fantasia, magari e' meglio che definiate voi il tipo di vestito, per esempio composto da gonna, maglia, cappello, oppure pantaloni e camicia, fate voi. L'importante e che sia uguale per ciascuna squadra.

Ciascun concorrente avra' 10 secondi per iniziare a preparare un pezzo, poi proseguira' il secondo concorrente e cosi' via.. i vestiti si realizzeranno aiutandosi per fermarlo con le mollette. Consiglierei di dare o un tempo prestabilito o due giri a squadra per esempio.

Sara' l'animatore a definire se il lavoro e' stato portato a termine, non qual'e' il piu' bello, ma solo se c'e' il risultato a tempo scaduto e se non c'e' una squadra vincente determinare il pareggio.

Potrete anche far fare una piccola sfilata finale con musica di sottofondo per decretare il vincitore.

Da una parte all'altra

 

Tipo di gioco: movimento

Materiale occorrente: qualcosa per delimitare un campo ( tipo nastro bianco-rosso) se non e' delimitato.

Giocatori: piu' di 10

Spazio: aperto o chiuso

 

Questa e' un'acchiapparella che si fa in squadra.

Si prepara un campo diviso in tre parti, la parte centrale sara' piu' piccola rispetto alle laterali.

Si dividono i giocatori in due squadre.

Si gioca in due fasi.

Nella prima una squadra andra' al centro ed un'altra in un campo laterale.

Al via dell'animatore, la squadra posta al lato dovra', correndo, oltrepassare la zona centrale dove si troveranno i giocatori dell'altra squadra che invece cercheranno di acchiappare gli altri prima che giungano dal lato opposto.

I giocatori che sono in centro non possono naturalmente muoversi dalla zona centrale, togliete un punto se escono.

Potete decidere se dare postazioni fisse all'interno della zona centrale o mobili.

Date un tempo ( 3 - 4 - 5 minuti) e poi contate chi e ' stato preso ( ognuno e' un punto per la squadra centrale e quanti sono riusciti a passare dall'altra parte ( date un punto per ciascuno, se volete)

Poi invertite i ruoli.

Sommate i punteggi e chi ha il totale piu' alto vince.

Potete fare questo gioco se il numero di giocatori e'proporzionato allo spazio, cioe' se avete trenta giocatori ed uno spazio piccolo non lo fate assolutamente, io questo gioco lo facevo ai centri ricreativi in un campo tipo da calcetto con 20 - 30 partecipanti.

 Se avete lo spazio ed i giocatori sono tanti non lo fate se siete da soli ( cosa che  io vi sconsiglio sempre, meglio essere in due ad organizzare i giochi di una festa, per esempio), bisogna controllare troppe cose.

E' un gioco che richiede una certa esperienza di gestione, se vedete che si esagera e non  non si rispettano le regole interrompete il gioco e passate subito ad un altro.

Quando spiegate le regole specificate sempre che per acchiappare basta un piccolo tocco su un braccio, non si strattona o tira, altrimenti punto nullo, tanto ci sara' un arbitro  per verificare chi e' stato preso.

Naturalmente sarete in due, un animatore si posiziona vicino alla zona centrale per controllare che si giochi nel modo giusto e l'altro controllera' tutto il resto.

Il ponte

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale occorrente: quattro fogli ( 2 per squadra)( vanno bene anche di giornale) o 2 cerchi piccoli.

Giocatori: piu' di 4

Spazio: aperto o chiuso

 

Si dispongono i giocatori ( divisi in 2 squadre) in 2 file parallele in fila indiana. Delimitate una partenza ed un arrivo. Il primo giocatore  di ciascuna squadra con i fogli in mano dovra' fare il percorso poggiando man mano e riprendendo i fogli sul quale camminare ( non si devono poggiare i piedi fuori dai giornali), come se camminasse su un ponte che viene costruito sul momento. Giunti all'arrivo si puo' decidere ( prima naturalmente ) se far ritornare il giocatore sempre con i fogli o semplicemente camminando e consegnando i 2 fogli al concorrente dopo, questo dipende dal numero dei partecipanti. Vince la squadra dove i giocatori finiscono prima, nel caso di numero dispari far ripetere ad un ragazzo il gioco.

Pallone nei cerchi

 

Tipo di gioco: movimento

Materiale: una palla e qualcosa per delimitare 2 cerchi ( nastro bianco rosso, coni etc), una palla leggerissima ( quelle gonfiabili o di spugna)

Giocatori: almeno 6 per squadra

Spazio: aperto

 

Preparate un cerchio proporzionato ai giocatori della squadra ( piu' sono piu' sara' grande) e poi un'altro esterno sempre adeguato. Una squadra si posizionera' all'interno, una all'esterno. Chi si posiziona all'interno sara' libero di muoversi , i giocatori all'esterno avranno delle postazioni semi fisse  da dove potranno lanciare la palla ( potranno utilizzare lo spazio di gioco tra un giocatore ed un altro), mettete dei segnali di postazione se si muovono. Date un tempo a partita, esempio 5 minuti, in quel periodo dovranno cercare di colpire i giocatori all'interno, che se verranno presi saranno eliminati. Non vi consiglio di fare il contrario, cio' prendere il tempo dopo averli presi tutti perche' chi esce dal gioco altrimenti si annoia. Passati i 5 minuti si da' il cambio, la squadra interna va esterna e viceversa. vince chi nello stesso tempo elimina piu' concorrenti. fate piu' partite , piace molto questo gioco. Mi raccomando alla palla, assolutamente leggera.

Verde, giallo, rosso

 

Tipo di gioco: musicale

Materiale: stereo e tre palette con tre colori diversi ( rosso, giallo, verde)

Giocatori: piu' di 1

Spazio: aperto o chiuso

 

Si spiega che quando si dice verde si balla, rosso si sta fermi, giallo seduti e naturalmente potete cambiare a vostro piacimento le corrispondenze quando ci si ferma. Parte lamusica e l'animatore a sua discrezione alzera' la paletta e nominera' il colore, chi sbaglia sta fermo per 1 minuto.

Birilli e palloncini

 

Tipo di gioco: staffetta

Materiale occorrente: nastro bianco /rosso per delimitare linea di partenza ( o altro naturalmente), 2 coni, 2 birilli, 2 palloncini tondi.

Giocatori: piu' di 4

Spazio:chiuso

 

Si dispongono le 2 squadre in fila indiana prima della linea di partenza, si mette un cono alla fine del percorso per ciascuna squadra, servira' come rotatoria per ritornare alla partenza. Si consegna un birillo ed un palloncino ai primi 2 concorrenti di ciascuna squadra. Ogni giocatore dovra' fare il percorso tenendo il palloncino con il birillo ( muovendo il birillo verso l'alto dando piccoli colpetti al palloncino senza farlo cadere mai). Si ritorna alla partenza, si consegna birillo e palloncino al seguente concorrente e cosi' via, fino al termine. Se vedete che ci sono difficolta' potete fare un percorso solo di andata e il ritorno tornare con birillo e palloncino in mano, questo dipende anche da quanti giocatori ci sono; se sono tanti fate un percorso breve, perche' stare in fila ad aspettare e' noioso, anzi se sono numerosi i partecipanti vi sconsiglio questo gioco.

Postazioni

 

Tipo di gioco: movimento, attesa

Materiale occorrente: nessuno

Giocatori: piu' di 4

Spazio: aperto  

 

Questo gioco e' adatto per gli spazi aperti dove ci siano dei riferimenti che facciano da postazioni ( per esempio gli alberi), ci puo' essere un po' di distanza tra i posti ma non deve essere eccessiva, il numero delle postazioni deve essere pari al numero dei giocatori tranne uno che stara' al centro.

Scopo del gioco e' che il giocatore posizionato al centro debba prendere possesso di una postazione e chi rimane senza posto va a sua volta al centro.

L'animatore dara' ogni volta il via al momento dello scambio, e tutti dovranno spostarsi, potrete decidere per esempio prima di iniziare il gioco che chi va per tre volte al centro fa una piccola penitenza, ma e' facoltativo.

Il gioco, come tutti i giochi ( tranne quelli che hanno tempi prestabiliti o che sono piu' complessi come i grandi giochi) va interrotto appena prima che l'entusiasmo sia quasi finito, questo sta poi alla bravura del conduttore  del  gioco riconoscere questo momento.

Potrebbe capitare che ci sia chi per non perdere il posto non si sposti, mettetelo sempre nelle regole prima di iniziare a giocare.

Essendo un gioco di prontezza di riflessi e velocita' potrebbe accadere che si esageri nel correre a conquistare la postazione e si verifichino degli scontri, ecco, fate molta attenzione a far cio' che non si verifichi.

Ballo con il palloncino

 

Tipo di gioco: musicale, movimento 

Materiale occorrente:  tanti palloncini, stereo e musica

Giocatori: piu' di 4

Spazio: chiuso

 

Si formano le coppie di partecipanti e si da' a ciascuna coppia un palloncino, dovranno ballare tenendo il palloncino fermo a contatto di una parte del corpo. L'animatore via via dovra' far cambiare il posto del palloncino.

Si puo' fare: mano vs mano - braccio vs braccio - spalla vs spalla - schiena vs schiena - piede vs piede - fianco vs fianco e cosi' via'. Potete ripetere la posizione del palloncino e potete decidere se farlo ad eliminazione ( chi perde il palloncino ) o farli ballare sempre tutti, che e' sicuramente meglio.

Questo gioco va bene anche per 11- 12 anni.

Balla come faccio io

 

Tipo di gioco: musicale, movimento 

Materiale occorrente: stereo e cd

Giocatori: piu' di 5

Spazio: chiuso o aperto

 

Si dispongono tutti in cerchio, ed un giocatore al centro.

Inizia la musica e chi e' al centro inizia  a ballare, gli altri dovranno tutti ballare imitando i suoi passi.

A turno, uno per volta ci si alterna al centro e tutti gli altri balleranno come lui.

Niente eliminazione, e' un gioco molto divertente, ma non fate stare troppo tempo la stessa persona , non forzate se qualcuno non vuole andare al centro e se vedete che ad un certo punto nessuno vuole piu' andare al centro non vi perdete d'animo, andateci voi.

Non fate durare questo gioco piu' del tempo di una canzone.

Palla ferma

 

Tipo di gioco: movimento

Materiale occorrente: una palla leggera

Giocatori: piu' di 6

Spazio: aperto

 

Si dispongono i giocatori in cerchio, tranne uno che stara' in centro con la palla in mano.

Lancia la palla in alto e  nel frattempo tutti scappano e si bloccheranno subito come il giocatore riprendera' la palla e gridera': Palla Ferma!

Con la palla in mano fa tre passi nella direzione che vuole e cerca di colpire un altro giocatore che per non farsi prendere, puo' muoversi con tutto il corpo tranne che con i piedi. Se viene preso ( non e' valido essere presi con il rimbalzo), prende la palla e si ricomincia il gioco, se non viene preso chi aveva la palla prima ricomincia.

Se alla terza volta chi ha la palla non colpisce nessuno, passate comunque la palla ad un altro giocatore.

Per farlo rientrare in gioco potete fare una piccola domanda quiz a vostro piacimento, ma fatela in modo che possa dare una risposta e rientrare in gioco.

E' fondamentale che la palla utilizzata sia  leggera, che siate rigorosi nel dire che puo' essere lanciata solo verso i piedi, non fatela lanciare sopra le gambe, se vedete che la regola non viene eseguita apposta, fate saltare un turno di gioco.


Macrolibrarsi.it presenta la nuova collana per bambini Macro Junior